HOME 2019-01-03T19:31:46+00:00

Dal punto di vista lavorativo per me l’officina è tutto, rappresenta la storia dell’azienda e la storia dei suoi fondatori: prima il nonno e poi mio padre, entrambi lavoratori instancabili ed appassionati di questo mestiere. Anzi, sai che tico?, secondo me sia Vito che il figlio Felice non hanno mai fatto il “mestiere” del fabbro, ma cosa molto differente, hanno studiato, condiviso, e manifestato un’arte. Per quanto mi riguarda voglio continuare a studiare il mio mestiere e scoprire l’arte che lo caratterizza, tutto questo mi incuriosisce, mi stimola, mi spinge a fare cose sempre nuove.

Giovanni Mariella e l’arte della forgia, #Lavorobenfatto Nòva Il Sole 24 Ore